Accertamenti sul trattamento dei dati dei clienti presso Postfinance

Alla fine del 2014 Postfinance ha introdotto una nuova versione della sua piattaforma e-banking. Ai clienti è stato chiesto di accettare le nuove disposizioni di partecipazione, pena la perdita del loro accesso elettronico. Stiamo valutando il trattamento dei dati nel contesto di un accertamento dei fatti.

All'inizio del 2014 Postfinance ci ha comunicato per la prima volta l'intenzione di rivedere la propria piattaforma e-banking. Siamo stati informati sul progetto in occasione di due riunioni e tramite varia documentazione. Dal momento che il progetto di modifica della piattaforma comporta nuove elaborazioni dei dati, Postfinance ci ha chiesto di effettuare una valutazione alla luce della protezione dei dati. Abbiamo inviato all'azienda una presa di posizione dettagliata, senza però ricevere un feedback.

Da agosto 2014, tramite una pagina intermedia della piattaforma e-banking Postfinance ha informato i suoi clienti dell'introduzione di una nuova versione e delle rielaborazioni che questa avrebbe comportato. Tra le altre cose, per i clienti diventa obbligatorio un software di analisi per la pianificazione finanziaria e la rappresentazione dei flussi monetari. Inoltre un'analisi delle transazioni permette ai clienti di Postfinance di ricevere le offerte speciali di aziende terze sulla loro pagina e-banking. Per poter mantenere l'accesso elettronico ai propri conti, i clienti devono accettare le nuove condizioni di partecipazione. Alla luce di tale situazione e viste le numerose segnalazioni da parte dei cittadini, abbiamo avviato un accertamento dei fatti per esaminare il trattamento dei dati.

Postfinance ha accettato le proposte di cambiamento che le abbiamo sottoposto in questo contesto e ha promesso di modificare la sua piattaforma. I clienti saranno informati meglio, avranno la possibilità di scegliere e senza il loro consenso non si potrà procedere ad alcuna analisi.

https://www.edoeb.admin.ch/content/edoeb/it/home/documentazione/rapporti-d-attivita/22--rapporto-d-attivita-2014-2015/accertamenti-sul-trattamento-dei-dati-dei-clienti-presso-postfin.html