Indagine sull’organizzazione in materia di protezione dei dati del servizio dei medici di fiducia degli assicuratori malattia

Dall’inizio di dicembre del 2007, stiamo svolgendo, in collaborazione con l’UFSP, un’indagine circa l’organizzazione in materia di protezione dei dati presso tutti gli assicuratori malattia. Quest’azione intende in primo luogo appoggiare gli organi di vigilanza nella definizione di criteri per la struttura organizzativa degli assicuratori malattia conforme alle esigenze della protezione dei dati.

Negli scorsi anni, sono state formulate a più riprese denunce di trattamento abusivo di dati personali da parte degli assicuratori malattia. Sia l’UFSP che l’IFPDT hanno intensificato l'attività di vigilanza mentre sono stati presentati alcuni interventi parlamentari in materia. Pertanto, sia l’UFSP che l’IFPDT hanno provveduto ad accertamenti presso singoli assicuratori malattia: ne sono emerse effettive lacune in termini di protezione dei dati che possono verosimilmente dar adito ad abusi. In risposta a un intervento parlamentare, il Consiglio federale ha incaricato già l’anno scorso l’UFSP di esaminare più spesso, in futuro, le collezioni di dati degli assicuratori e di coinvolgere anche l’IFPDT. Svariati assicuratori malattia hanno inoltre spontaneamente espresso il desiderio che i due organi di vigilanza approfondiscano la propria collaborazione. A questo scopo, stiamo attualmente svolgendo un’indagine, in collaborazione con l’UFSP, presso tutti gli assicuratori malattia sociali riconosciuti. Ognuno di essi ha ricevuto un questionario, elaborato congiuntamente dall’IFPDT e dall’UFSP, contenente domande dettagliate in merito all’organizzazione e alla protezione dei dati, da compilare e rinviare, corredato dei necessari documenti, entro il 15 febbraio 2008.

La finalità più importante dell’indagine è quella di sostenere gli organi di vigilanza nella definizione di criteri per una struttura organizzativa degli assicuratori malattia conforme ai principi della protezione dei dati. L’indagine deve inoltre permettere di ottimizzare i processi di controllo delle prestazioni sotto il profilo della protezione dei dati. È previsto di formulare detti criteri sotto forma di raccomandazioni nell’autunno 2008. Il loro scopo è di aiutare gli assicuratori malattia a prendere atto della propria responsabilità nel garantire il rispetto della protezione dei dati.

Ulteriori informazioni

Documenti

informations complémentaires

Ultima modifica 30.06.2008

Inizio pagina

https://www.edoeb.admin.ch/content/edoeb/it/home/documentazione/rapporti-d-attivita/vecchi-rapporti/15--rapporto-d-attivita-2007-2008/indagine-sull_organizzazione-in-materia-di-protezione-dei-dati-d.html