Videosorveglianza di luoghi pubblici da parte di persone private

Cosa fare se si nota spesso la presenza di persone sospette davanti alla propria proprietà o se il giardino davanti casa è usato come discarica? La soluzione che sembrerebbe più semplice è far installare una telecamera che sorvegli la strada davanti al giardino. Tuttavia non è ammessa, a parte qualche eccezione. Abbiamo quindi pubblicato informazioni che completano il nostro promemoria «Videosorveglianza di luoghi pubblici da parte di persone private» per fornire maggiori ragguagli.

La videosorveglianza per motivi di sicurezza si è da tempo affermata in Svizzera. Un numero crescente di persone installa telecamere sulla propria proprietà per proteggersi da visitatori indesiderati e per facilitare la ricerca degli autori di atti di vandalismo, di scassi o altri crimini. Spesso le persone che installano le telecamere sentono la necessità di sorvegliare anche lo spazio pubblico situato davanti alla propria proprietà. Questo però viola i diritti della personalità di un numero elevato di persone. Nei tempi recenti sono infatti aumentate le domande da parte di persone che sono state filmate da telecamere private installate in luoghi pubblici. Sentendosi turbati dalla presenza di queste telecamere e limitati nella loro libertà di movimento, questi cittadini si chiedono giustamente se è ammessa una simile sorveglianza.

In linea di massima spetta alla polizia garantire l'ordine e la sicurezza nei luoghi pubblici. Se su una proprietà privata sussiste un problema di sicurezza che proviene da un luogo pubblico, la prima misura è chiamare la polizia. In generale, non vi sono motivi che giustifichino l'installazione di un sistema privato di videosorveglianza nei luoghi pubblici. Maggiori dettagli in merito a questa tematica e alle eccezioni ammesse sono consultabili nelle informazioni che completano il nostro promemoria.

https://www.edoeb.admin.ch/content/edoeb/it/home/documentazione/rapporti-d-attivita/vecchi-rapporti/19--rapporto-d-attivita-2011-2012/videosorveglianza-di-luoghi-pubblici-da-parte-di-persone-private.html