Informazioni finanziarie e solvibilità

Il locatore può esigere informazioni sulla situazione finanziaria e sulla solvibilità dei candidati alla locazione allo scopo di esaminare se le loro risorse finanziarie possono coprire la pigione. Parimenti è ammissibile informarsi sulla professione o sull’attività esercitata dalle persone che firmeranno, o firmeranno congiuntamente, il contratto di locazione e sul loro datore di lavoro.

Per contro, queste indicazioni non potrebbero essere raccolte per altre persone che non sottoscrivono il contratto di locazione, sempre che non influiscano sul rischio finanziario corso dal locatore.

  • Il locatore deve poter verificare in particolare che i redditi del locatario o dei suoi eventuali garanti siano sufficienti a pagare la pigione. Egli dovrà quindi accontentarsi di un’informazione generica circa il reddito annuo approssimativo dei potenziali locatari (p. es. secondo fasce di reddito fino a un massimo che, salvo per le pigioni molto elevate, non dovrebbe superare 100'000 franchi).
  • Sono parimenti ammesse le domande concernenti esecuzioni in corso e attestati di carenza beni dei candidati alla locazione o dei loro garanti. La domanda d’informazioni deve limitarsi tuttavia ad attestati di carenza beni degli ultimi cinque anni, ciò che corrisponde al termine di consultazione prescritto dalla legge federale sulla esecuzione e sul fallimento (LEF).

Occorre segnalare che il locatore può esigere (dal locatario definitivamente scelto) un estratto del registro delle esecuzioni o un attestato che confermi l’assenza di esecuzioni soltanto al momento della conclusione del contratto di locazione

Webmaster
Ultima modifica 28.11.2017

Inizio pagina

https://www.edoeb.admin.ch/content/edoeb/it/home/protezione-dei-dati/wohnen-und-verkehr/Anmeldeformulare_Mietwohnungen/Fragen/Finanzielle_Verhaeltnisse.html