Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

briciola di pane (breadcrumb trail)

Fine navigatore



Mandato

Protezione dei dati

L'Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT) svolge in particolare i seguenti compiti nell’ambito della protezione dei dati:
  • offre la sua consulenza ai cittadini, alle imprese e alle organizzazioni private;
  • controlla il trattamento dei dati delle imprese e delle organizzazioni private;
  • offre la sua consulenza all'Amministrazione federale e alle aziende parastatali;
  • controlla il trattamento dei dati dell'Amministrazione federale e delle aziende parastatali (tra cui FFS, Posta e Swisscom).
  • prende posizione su progetti legislativi federali,
  • intrattiene rapporti con le autorità svizzere e straniere preposte alla protezione dei dati e occasionalmente collabora con loro,
  • sensibilizza e informa il pubblico,
  • gestisce e pubblica il registro delle collezioni di dati.

Importante: il trattamento dei dati delle autorità cantonali e comunali rientra nella competenza degli incaricati cantonali e comunali della protezione dei dati.

Per adempiere a questi compiti, l'IFPDT può, di sua iniziativa o sulla base di notificazioni da parte di terzi, chiarire i fatti ed emanare le relative raccomandazioni.
Nel settore privato l’IFPDT ha principalmente funzioni consultive. In particolare spiega la legge sulla protezione dei dati e le relative ordinanze di esecuzione, e offre chiarimenti e appoggio in occasione della notifica delle collezioni di dati e delle comunicazioni di dati all'estero e in occasione della concessione/dell’esercizio del diritto di accesso.
Consiglia sia su questioni giuridiche che su aspetti tecnici della sicurezza dei dati.

Principio di trasparenza

Nell’ambito della legge federale sul principio di trasparenza dell’amministrazione (LTras), l’Incaricato svolge diverse funzioni:
  • informa i cittadini che chiedono accesso a documenti ufficiali e offre loro consulenza,
  • offre la sua consulenza agli incaricati della trasparenza degli uffici federali e dei dipartimenti nell’ambito dell’applicazione della LTras,
  • dirige la procedura di mediazione,
  • consegna agli interessati le sue raccomandazioni scritte, e
  • si esprime in merito a progetti legislativi della Confederazione che concernono il principio di trasparenza
Secondo il principio di trasparenza, ogni cittadino ha il diritto di accedere ai documenti ufficiali dell’Amministrazione federale e dei Servizi del Parlamento. La legge è applicabile a tutti i documenti elaborati a partire dal 1° luglio 2006. Chiunque può chiedere, senza addurre motivazioni, di consultare questi documenti. Il diritto d’accesso può essere limitato allo scopo di tutelare interessi pubblici e privati preponderanti, ma l’autorità deve motivare tale decisione.
Se un’autorità limita, rinvia o nega l’accesso a un documento, su domanda del richiedente, l’Incaricato avvia una procedura di mediazione. L’obiettivo di tale procedura è fare in modo che le parti giungano rapidamente a un accordo. Se questo non fosse possibile, l’Incaricato può consegnare le sue conclusioni in una raccomandazione.
L’Incaricato verifica inoltre l’applicazione, l’efficacia e i costi della LTras e in merito riferisce periodicamente al Consiglio federale.

Fine zona contenuto