Il Consiglio nazionale vuole mantenere la trasparenza negli acquisti pubblici

18.06.2018 – Il Consiglio nazionale mantiene il principio di trasparenza negli gli acquisti pubblici. Tale decisione è stata presa all’unanimità nell’ultima settimana della sessione parlamentare estiva nel quadro della deliberazione di dettaglio sulla revisione totale della legge federale sugli acquisti pubblici (LAPub). Il Consiglio nazionale respinge così la limitazione del principio di trasparenza proposta dal Consiglio federale.

L’Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza valuta positivamente la decisione del Consiglio nazionale. Senza trasparenza negli acquisti pubblici, l’efficacia della legge federale sul principio di trasparenza dell’amministrazione (LTras), in vigore dal 2006, risulterebbe fortemente limitata. Nella prossima tappa il Consiglio degli Stati deciderà se i media, la popolazione e le aziende potranno continuare ad accedere ai relativi documenti e se potranno quindi verificare l’uso del denaro dei contribuenti in occasione di acquisti di beni e servizi da parte delle autorità.

Webmaster
Ultima modifica 18.06.2018

Inizio pagina

https://www.edoeb.admin.ch/content/edoeb/it/home/attualita/aktuell_news/NationalratwillTransparenz.html