lemievaccinazioni.ch: le autorità sanitarie vogliono salvare i dati – l’IFPDT revoca la raccomandazione di cancellarli

Berna, 20.06.2022 - Su invito dell’IFPDT, le autorità sanitarie hanno portato a termine con successo un ultimo tentativo per salvare i dati relativi alle vaccinazioni. In questo modo l’Incaricato può revocare la sua raccomandazione di cancellarli.

Prima che il fallimento della fondazione lemievaccinazioni passasse in giudicato, l’IFPDT ha preso atto della conclusione dell’accordo di diritto pubblico da lui suggerito il 10 giugno 2022 affinché le autorità sanitarie della Confederazione o dei Cantoni rilevino i dati concernenti le vaccinazioni della fondazione lemievaccinazioni.

L’acquisizione dei dati da parte del Dipartimento della salute e della socialità del Cantone di Argovia, concretizzata con la collaborazione dell’UFSP, rispecchia quanto auspicato dall’IFPDT e i relativi requisiti. Pertanto lo scorso venerdì l’Incaricato ha potuto riconsiderare e revocare la sua raccomandazione di cancellare i dati, espressa il 20 maggio 2022 nei confronti dell’Ufficio fallimenti di Bern-Mittelland (cf. comunicato del 24.05.2022).

Dopo il trasferimento dei dati sarà ora necessario valutare e mettere in atto un progetto conforme alla protezione dei dati. Qualora, contrariamente alle aspettative del Dipartimento della salute e della socialità del Cantone di Argovia e della comunità di riferimento eHealth Argovia, dovesse emergere che una messa in atto conforme alla protezione dei dati non fosse realizzabile, i dati in questione dovranno essere cancellati.


Indirizzo cui rivolgere domande

Incaricato federale della protezione dei dati e della trasparenza (IFPDT), tel. +41 58 464 94 10, info@edoeb.admin.ch



Pubblicato da

Incaricato federale della protezione dei dati e per la trasparenza
https://www.edoeb.admin.ch/edoeb/it/home.html

Webmaster
Ultima modifica 30.11.2017

Inizio pagina

https://www.edoeb.admin.ch/content/edoeb/it/home/attualita/media/medienmitteilungen.msg-id-89301.html