Privacy Shield – l'essenziale in breve

02.05.17 - Dal 12 aprile 2017 le imprese americane possono richiedere la certificazione per il Swiss-US Privacy Shield. A tal fine devono registrarsi sul sito web www.privacyshield.gov/PrivacyShield/ApplyNow del Departement of Commerce (DOC) e adempiere le condizioni di certificazione.

Le imprese svizzere dovrebbero rispettare le seguenti indicazioni:

  • Nella trasmissione di dati a imprese americane le imprese svizzere possono beneficiare di condizioni agevola te unicamente se tali imprese americane sono certificate per il Swiss-US Privacy Shield e riconoscono l'IFPDT quale organo di vigilanza. Una certificazione per il EU-US Privacy Shield non è sufficiente.

  • Prima di trasmettere dati personali le imprese svizzere devono verificare che le imprese americane destinatarie siano certificate per il Swiss-US Privacy Shield. Per facilitare la ricerca nell'elenco pubblicato delle imprese certificate il DOC mette a disposizione un filtro (utilizzare il pulsante «Advanced»).
    Se un'impresa americana non è certificata, occorre adottare altre misure per trasmettere dati personali nel rispetto della protezione dei dati. Fra queste rientrano le garanzie contrattuali o Binding Corporate Rules (cfr. art. 6 cpv. 2 della legge federale sulla protezione dei dati).

  • Le autorità non possono richiedere la certificazione per il Swiss-US Privacy Shield.

  • Nell'ambito del diritto privato possono richiedere la certificazione unicamente le imprese che sottostanno alla vigilanza della Federal Trade Commission (FTC) e del Department of Transportation (DOT). Di regola le banche, le assicurazioni e le imprese di telecomunicazione non possono richiedere la certificazione. Per trasmettere in questo ambito dati a imprese americane, occorre ad esempio concludere contratti specifici (ai sensi dell'art. 6 cpv. 2 lett. a LPD).

Informazioni pratiche supplementari dalle autorità americane:

https://www.edoeb.admin.ch/content/edoeb/it/home/protezione-dei-dati/handel-und-wirtschaft/uebermittlung-ins-ausland/trasmissioni-di-dati-verso-gli-stati-uniti/privacy-shield-_-l-essenziale-in-breve.html