Pubblicità & spamming

Esistono metodi semplici per evitare una marea di pubblicità nella vostra cassetta delle lettere. L'IFPDT li ha raccolti nel Promemoria concernente il blocco degli indirizzi a scopo pubblicitario.

Tuttavia, nonostante tutte queste misure, può sempre capitare di ricevere testi pubblicitari sotto forma di lettera. Li potete rispedire al mittente senza aprirli scrivendo sulla busta che vietate l'uso del vostro indirizzo a fini pubblicitari. Presso le organizzazioni di protezione del consumatore è possibile ordinare autocollanti con il testo corrispondente. Tuttavia, la cosa migliore da fare è inviare al mittente una lettera raccomandata chiedendo informazioni sui dati in suo possesso e chiedendone il blocco o la cancellazione.

Nell'era delle moderne tecnologie di comunicazione, anche gli invii pubblicitari indesiderati nella posta elettronica rappresentano un notevole fastidio. Esistono varie misure per evitarli, raccolte dall'IFPDT nel Promemoria sulla pubblicità indesiderata via e-mail.

Ulteriori informazioni

https://www.edoeb.admin.ch/content/edoeb/it/home/protezione-dei-dati/dokumentation/lettere-tipo/pubblicita---spamming.html