Diritto di locazione

Dopo la disdetta il locatore può rendere pubblico il nome e il numero telefonico dell'inquilino senza il suo consenso?

Secondo l'articolo 4 della legge federale sulla protezione dei dati (LPD; RS 235.1) i dati personali possono essere trattati soltanto per lo scopo indicato all'atto della loro raccolta, risultante dalle circostanze o previsto da una legge.

L'amministrazione immobiliare può trattare i dati personali degli inquilini (p.es. nome, numero telefonico) soltanto nella misura necessaria all'espletamento del contratto di locazione. In nessun momento può pubblicare i dati relativi ai propri inquilini.

Se intende pubblicare dati concernenti gli inquilini, l'amministrazione deve in ogni caso chiedere il consenso delle persone interessate. Questo vale anche quando l'inquilino ha già dato la disdetta e l'amministrazione sta cercando nuovi conduttori.

Il locatore è autorizzato a comunicare al portinaio o a terzi il ritardo di un locatario nel pagare la pigione, in particolare se vi è il grave sospetto che tutti gli inquilini dell'edificio ne siano oramai al corrente?

Secondo l'articolo 13 della legge federale sulla protezione dei dati, una comunicazione dei dati è ammessa se

  1. la persona interessata vi ha acconsentito, oppure se
  2. vi è un interesse preponderante, oppure se
  3. lo prevede una disposizione legale.

Anche in presenza di un cosiddetto motivo giustificativo, devono comunque essere osservati i principi generali in materia di trattamento dei dati (art. 4 segg. LPD). Il principio della proporzionalità, di cui all'articolo 4 capoverso 2 LPD, consente ad esempio di comunicare unicamente i dati personali assolutamente necessari per ottenere uno scopo determinato.

Nel presente caso non vi è un motivo giustificativo, né la comunicazione al portinaio (o ad altre persone) è necessaria affinché quest'ultimo possa svolgere il suo lavoro; in altri termini, la comunicazione è del tutto irrilevante ai fini del pagamento della pigione dovuta.

Informazioni complementari

https://www.edoeb.admin.ch/content/edoeb/it/home/protezione-dei-dati/wohnen-und-verkehr/diritto-di-locazione.html